PANE, PIZZA, FOCACCIA

FOCACCIA MILLE BOLLE

Quando ho visto questa focaccia sul profilo di Angela  è stato amore a prima vista.
Mi sono incantata a guardare le bolle che si formavano mentre affondava le dita nell’impasto.
Inutile dire che è strepitosa, morbidosa e profumatissima.
Se vuoi gustare la focaccia alla sera comincia a preparare il poolish la sera prima.
Ingredienti:

700 g di farina per pizza o focaccia

140 g di poolish

500 g di acqua

20 g di sale

25 g di olio extravergine d’oliva

Olio extravergine sale e acqua per la salamoia

 

Per il poolish:

70 g di farina

70 g di acqua

1 g di lievito di birra secco

 

Procedimento:

Inizia preparando il poolish, mescola insieme 70 g di farina, 70 g di acqua e 1 g di lievito di birra secco.

Lascialo lievitare nel frigo tutta la notte e la mattina fallo lievitare per almeno un ora o due nel forno con la luce accesa.

Mentre aspetti la fine della lievitazione prepara l’impasto mescolando 500 g di farina e 500 di acqua, lascia riposare l’impasto per 1 ora e mezza coperto da pellicola.

Inserisci il poolish nel composto e impasta per 10 minuti, lascia riposare per 1o minuti.

Riprendi ancora il composto e impasta per altri 10, lascia riposare per 1o minuti.

Inserisci il sale e impasta per altri 10, lascia riposare per 1o minuti.

Ripeti questa operazione fino a quando l’impasto sarà liscio e omogeneo e sarà incordato.

Inserisci l’olio e impasta per altri 10, lascia riposare per 1o minuti.

Fai una serie di pieghe in ciotola ogni mezzora fino a che l’impasto sarà elastico (almeno tre giri di pieghe).

Lascia riposare l’impasto per un’ora.

Bagna bene d’olio una teglia di circa 33x22cm alta circa 5 cm, inserisci l’impasto cercando di dargli una forma rettangolare senza toccarlo o spingerlo troppo, si sistemerà da solo durante la lievitazione, copri con la pellicola e lascia lievitare fino al raddoppio (la pellicola non deve toccare l’impasto, per non rischiare puoi inumidire la pellicola con l’olio.

Trasferisci la teglia con l’impasto nel forno con la luce accesa e lascia lievitare per 4/5 ore (la focaccia si deve gonfiare molto).

Passato il tempo di lievitazione preriscalda il forno a 230° in modalità ventilata e preparati con gli ingredienti che ti servono per condire la focaccia, io di solito preparo una salamoia con la quale vado ad irrorare la focaccia prima di affondare le dita (miscela in parti uguali acqua e olio e aggiungi sale, dev’essere molto salata, altrimenti dopo cotta non si sentirà molto).

A questo punto ungi bene le tue mani e affonda le tue dita nell’impasto formando tantissime bolle e buchi.

Cuoci la focaccia in forno per circa 20 minuti.

 

 

 

 

 

print

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.