DOLCI

PAIN AU CHOCOLAT

Le pain au chocolat è in assoluto la mia brioche preferita, ogni volta che vado in Francia e sento il profumo di burro uscire dalle boulangerie non resisto.
Ecco è proprio di questo profumo che si è inondata la mia cucina quando le ho preparate.
Consiglio di prepararle la sera prima poiché è una preparazione un po’ lunga e laboriosa.

Ingredienti per circa 10 pain au chocolat:

600 g di farina Manitoba
1 tuorlo
225 g di acqua
60 g di zucchero
25 g di lievito di birra
15 g di miele
300 g di burro salato
8 g di sale
150 g di bottoni o pepite di cioccolato fondente

Per la glassa:

2 tuorli
2 cucchiai di panna

 

Procedimento:

Per prima cosa fai ammorbidire 50 g di burro tagliandolo a dadini.

In una ciotola sbriciola il lievito, aggiungi un po’ di zucchero e due cucchiai di acqua tiepida, mescola facendo sciogliere il lievito e lascialo riposare per 10 minuti.

Nel frattempo sciogli il tuorlo e il miele in 225 g di acqua.

In una planetaria impasta (con il gancio) la farina, lo zucchero, il sale, il lievito e la miscela di tuorlo/miele/acqua, il burro ammorbidito, forma una palla e lascialo lievitare per 1 ora in una ciotola coperta di pellicola (se la temperatura in casa è troppo bassa metti l’impasto nel forno con la luce accesa oppure accendi il forno a 30°).

Stendi l’impasto formando un rettangolo alto 4 cm, mettilo in freezer per 10 minuti e poi in frigo per 6/8 ore.

Prima di estrarre l’impasto dal frigo, con un matterello, stendi il burro tra due fogli di carta forno, devi ottenere un rettangolo di 28 x 16 cm, piega i lembi della carta formando una busta e riponilo in frigorifero per qualche minuto.

Estrai l’impasto da frigorifero e, su un piano da lavoro leggermente infarinato, stendilo in un rettangolo di 16 x 60 cm e 8 mm circa di spessore, metti al centro il rettangolo di burro, ripiega verso il centro i due lembi di pasta, gira l’impasto al contrario con la giuntura dell’impasto in verticale e stendilo ancora ottenendo un rettangolo con uno spessore di 1 cm, ripiega sempre i due lembi verso il centro e chiudi a libro l’impasto ottenendo un panetto di 4 strati, coprilo con la pellicola e mettilo in frigorifero per mezz’ora.

Estrai dal frigorifero l’impasto, stendilo ancora ottenendo sempre un rettangolo con uno spessore di un centimetro e ripiegalo in tre parti, riponilo ancora in frigorifero per mezz’ora.

Estrai dal frigorifero l’impasto, stendilo ottenendo un rettangolo di 40 x 60 cm, taglialo a metà e taglia delle strisce di 10 cm l’una, spargi le pepite di cioccolato sulle strisce e arrotolale su se stesse, dopodiché appoggiale su di una teglia rivestita di carta forno, fai attenzione che il lembo finale della brioche sia sotto altrimenti in cottura la brioche tenderà ad aprirsi.

In una ciotola mescola bene i tuorli con la panna, prendi un pennello da cucina e spennella le brioche con questo composto, lasciale lievitare per 1 ora, dopodiché spennella ancora con il mix di tuorlo e panna e metti in forno preriscaldato a 175° per 25 minuti.

print

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.