PRIMI

TORTELLI DI ZUCCA

Mi sono divertita da morire a fare i tortelli, prima avevo un’avversione per la pasta fresca, ma dopo aver fatto un corso con uno dei miei chef preferiti Daniel Canzian, ho trovato il coraggio di cimentarmi in questa preparazione e devo dire che sono soddisfatta del risultato.

La tradizione dei tortelli rise addirittura al medioevo, una ricetta antichissima alla quale inseguito è stato aggiunto come ingrediente la zucca.

La dolcezza della zucca si sposa perfettamente con gli amaretti e la mostarda e come sugo in abbinamento possiamo utilizzare la classica salvia oppure lo zenzero, la cannella, la curcuma, il bacon, la noce moscata.

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

400 gr di farina 00
4 uova
sale

Ingredienti per il ripieno:

350 g di polpa di zucca
50 g di mostarda
25 g di parmigiano
30 g di amaretti
1 uovo (60 gr circa)
Sale
Pepe
Noce moscata
Pangrattato all’occorrenza

Procedimento:

Su una spianatoia versa la farina a fontana, fai un buco ampio al centro, spargi un po’ di sale sulle pareti del cratere e sguscia le uova al suo interno, con una forchetta inizia a sbattere le uova incorporando la farina dai bordi, piano piano cerca in amalgamare tutta la farina sempre sbattendo, quando inizieranno a formarsi dei grumi inizia ad impastare con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (impasta tirando la pasta per almeno 10 minuti), avvolgi la pasta e lasciala riposare per 30 minuti.

Nel frattempo prepara il ripieno, prendi la polpa di zucca già cotta (io faccio cuocere la zucca intera privata dei semi in forno per 1 ora a 160 gradi) mettila in un frullatore insieme a tutti li ingredienti del ripieno e frulla, il ripieno non deve essere ne troppo liquido ne troppo denso, se occorre aggiungi un po’ di pangrattato.

Inserisci il ripieno in un sac a poche e mettilo da parte.

Passato il tempo di riposo, tira la pasta con un matterello il più sottile possibile oppure se hai il tira pasta arriva fino all’ultimo scatto.

Con un coppapasta forma dei dischi, bagnali con un pennello o con le dita bagnate di acqua, inserisci il ripieno, piega i dischi a metà e premi delicatamente intorno al ripieno per far uscire l’aria, prendi i due lembi della mezza luna e congiungili tra di loro premendo delicatamente.

Il tempo di cottura dei tortelli è di circa 3 minuti in acqua bollente e salata, per il sugo leggi gli abbinamenti che ho descritto prima degli ingredienti.

print

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.