DOLCI,  RICETTE SANE & LEGGERE

TORTA ROVESCIATA DI MELE (SENZA BURRO)

Non ho mai amato molto la torta di mele classica ed è per questo che sul mio sito non ce n’è nemmeno una (tranne questa), ma amo alla follia le torte rovesciate, il caramello che impreziosisce la torta mi fa impazzire.
Ho voluto fare una torta senza burro per poterla gustare senza sensi di colpa, pur non avendo burro al suo interno è di una morbidezza incredibile.

Ingredienti per l’impasto (stampo da 20 cm):

150 gr di yogurt greco
3 uova
200 gr di zucchero (quello che preferisci, io ho usato quello di canna)
80 ml di olio di semi di arachidi
250 gr di farina
2 mele verdi (mele granny smith, o quelle che preferisci)
una bustina di lievito
un cucchiaino scarso di cannella (se ti piace)
un limone

Ingredienti per il caramello:

50 gr di acqua
150 gr di zucchero

Procedimento:

Monta le uova con una planetaria o una frusta elettrica.

Aggiungi lo yogurt e lo zucchero e mescola bene.

Inserisci l’olio mescolando.

Incorpora la farina al composto poca per volta e continua a mescolare.

Sbuccia una mela e tagliala a dadini, uniscila al composto insieme al lievito, alla cannella e mescola.

Spremi un limone in un piatto fondo.

Sbuccia l’altra mela e tagliala a fettine, mano a mano che tagli le fettine bagnale con il succo di limone e lasciale nel piatto.

Ora prepara il caramello mettendo lo zucchero e l’acqua in una padella, lascia cuocere a fiamma media fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto.

Preriscalda il forno a 180°.

Nel frattempo fodera il fondo di una teglia, già imburrata e infarinata, con la carta forno e versaci sopra il caramello, non importa se i solidifica, in forno ritornerà liquido (anzi, se si solidifica un pochino è più facile mettere le fette di mela).

Disponi le fettine di mela sul caramello come preferisci e versaci sopra l’impasto.

Metti la teglia in forno e cuocila a 180° per 40 minuti.

Quando la torta sarà cotta rovesciala subito su un piatto, altrimenti il caramello tenderà a solidificarsi.

Togli la carta forno et voilà la torta è pronta.

print

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.