ANTIPASTI,  CONTORNI,  CREME E SALSE,  FINGER FOOD

TRIS DI HUMMUS

Sempre più mi convinco che gli aperitivi fatti in casa o in giardino siano i migliori, non solo per il periodo che stiamo vivendo: invitati scelti (non una calca di persone al buffet che si accaparrano qualsiasi cosa commestibile), scelta dei piatti, scelta delle bevande e un sacco di tranquillità.
E’ una pratica che facciamo spesso quando arriva la bella stagione e di solito ci abbuffiamo di cose non proprio salutari, domenica ho voluto preparare io l’aperitivo e ho ideato questo tris di hummus, uno classico ai ceci, uno alla rapa rossa e uno all’avocado.
La base è sempre la stessa (ceci), ma si possono fare hummus diversi aggiungendo gli ingredienti che più ci piacciono.
Beh è stato un successo, li ho accompagnati con verdure fresche tagliate e per i più piccoli con i nachos, sono stati divorati in pochi minuti.

HUMMUS DI CECI

Ingredienti:
500 g di ceci precotti
4 cucchiai di tahina
un limone, se vi piace il gusto potete usare anche il lime
sale q.b.
olio evo
paprica
una rapa rossa
un avocado maturo

Per la tahina

100 g di semi di sesamo
20 g olio di semi di girasole, o d’arachidi

Procedimento:

Per preparare la tahina devi tostare i semi di sesamo per 5 minuti, girali di tanto in tanto per evitare che si brucino, inserisci i semi nel frullatore insieme all’olio e riducili in crema.

Dopo aver scolato e risciacquato i ceci, frullali insieme al limone, sale, olio e paprica; se il composto risulta molto compatto aggiungi un po’ d’acqua, ti aiuterà a frullare meglio i ceci e la crema risulterà più vellutata, come ultimo passaggio inserisci i due cucchiai di tahina e frulla ancora fino a quando sarà ben amalgamata con il resto della crema.

Dividi la crema in due parti, una parte mettila in una ciotola e questa sarà il tuo hummus classico, l’altra parte dividila ancora in due, una parte la frulli con l’avocado, se necessario aggiusta di sale, l’altra parte la frulli con la rapa rossa, anche qui se necessario aggiusta di sale, ed ecco qua il tris di hummus è pronto.

Sono strepitosi se accompagnati da verdure tagliate a listarelle, con i ravanelli, con i crostini, con i nachos e perché no, anche con la carne e il pesce.

HUMMUS CLASSICO:

HUMMUS DI RAPA ROSSA:

HUMMUS DI AVOCADO:

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *