PANE, PIZZA, FOCACCIA

FOCACCIA AL PANE NERO CON LIEVITO MADRE

Sono una grande affezionata del pane nero, trovo che dia quel senso di rustico e è molto saporito, con l’aggiunta dei cereali o dei semi poi lo adoro.
Qualche tempo fa ho pensato, ma perché non fare una focaccia con la farina di pane nero? Ed ecco qua, una focaccia morbidissima e di sicuro effetto.
La lievitazione è lunga, con vari step e ho utilizzato il lievito madre, questo tipo di lievito regala ai lievitati un gusto meraviglioso e la morbidezza dura molo più a lungo.

Ingredienti per la focaccia (teglia da 38 x 26 cm):

500 gr di farina per pane nero
100 gr di lievito madre
350 gr di acqua
10 gr di sale
un cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di olio evo
Farina aggiuntiva per impastare q.b.

Ingredienti per la salamoia:

Olio
Acqua
Sale

Procedimento:

In una planetaria inizia a sciogliere il lievito madre con un po’ dell’acqua a disposizione, aggiungi il cucchiaino di zucchero e lascia agire per qualche secondo, aggiungi la farina e incomincia ad impastare, aggiungi poca per volta l’acqua e continua ad impastare.
Aggiungi il sale e l’olio e impasta ancora, l’impasto sarà pronto quando si “incorderà” al gancio dell’impastatrice (in pratica deve avvolgersi al gancio).
Trasferisci l’impasto su un piano da lavoro infarinato e impasta con vigore fino a quando l’impasto non si attaccherà più alle mani e sarà liscio.
Ungi con olio una ciotola capiente, riponi l’impasto, ungilo con olio e coprilo con la pellicola a contatto, riponilo in frigorifero, nel reparto frutta, per 12 ore.
Trascorse le 12 ore, estrai l’impasto dal frigorifero e inseriscilo in forno spento con luce accesa e lascialo riposare per 2 ore.
Estrai l’impasto dal forno e lascialo riposare per altre 10 ore.
Prendi una teglia, ungila con olio e disponi l’impasto su tutta la sua superficie, per formare i classici buchi chiudi la mano con le punte delle dita sull’impasto già tirato, allarga le dita cercando di formare dei buchetti, ricopri il tutto con un’emulsione di olio e acqua in parti uguali e sale (più emulsione metti, meglio è).
Cuoci la focaccia per almeno 15 minuti in forno statico alla temperatura più alta che ha (il mio arriva fino a 300°).

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *