CONTORNI,  FINGER FOOD

BASILICO AL FORNO

Quante volte mi capita di fare una ricetta che prevede il basilico e me ne resta un po’.
La scorsa settimana per esempio ho insaporito il pomodoro per la pizza mettendo in in fusione il basilico e, ovviamente, non ho messo tutto il basilico che ho comprato.
Il problema del basilico è che se non lo mettiamo in acqua, ma lo conserviamo in frigorifero si sciupa molto in fretta.
Notoriamente non sono molto brava nella conservazione delle piante e dei fiori, ho fatto morire anche una pianta grassa (povera) e mi dimentico sistematicamente di cambiare l’acqua ai fiori, così ho pensato di utilizzare subito il basilico facendolo essiccare in forno.
Non immaginate cosa ne è uscito, a parte il deodorante naturale che ne ha guadagnato la mia cucina,  il sapore è paradisiaco, per chi ama il basilico ovviamente.
Per non parlare della sua croccantezza, sembra di mangiare patatine al basilico, un sogno, e fa anche bene.
E’ ottimo da sgranocchiare o per accompagnare una pasta al pomodoro o al pesto e perché no anche da sbriciolare su una zuppa, un insalata o un panino al quale vogliamo donare un tocco mediterraneo.

 

Ingredienti:

Basilico (quanto ne vuoi o quanto ne hai a disposizione)
Olio evo
Sale

Procedimento:

Lava bene il basilico e asciugalo con la carta assorbente.
Appoggialo su una teglia ricoperta di carta forno, spennellalo con un po’ di olio e sala leggermente.
Cuocilo a 170° per 6/8 minuti (dipende dal tuo forno), controlla spesso la cottura per evitare che si bruci.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *