DOLCI

TORTA ROVESCIATA CON PESCHE, PRUGNE, ALBICOCCHE

HO ROVESCIATO LA TORTA!

Ho sempre desiderato provare a fare la TORTA ROVESCIATA, ma era tanto il desiderio di farla quanto la paura che non mi riuscisse bene.

Chi mi conosce lo sa, se devo portare a termine qualcosa, che sia un lavoro, un hobby, una ricetta o una fotografia devo farlo bene o comunque nel miglior modo possibile, altrimenti non ci provo nemmeno; sono fatta così, non sopporto i fallimenti, ci soffro da morire…anche a voi capita?

Quindi la scorsa settimana ho deciso di provarci e mi ha dato tanta soddisfazione farla, il risultato finale, quando si toglie la carta forno per scoprire se è riuscita bene, è da WOW!

Ingredienti per una teglia da 22/24 cm:

Per il caramello:

40 gr di burro
120 gr di zucchero di canna
1 cucchiaio di acqua

Per l’impasto della torta:

1 pesca
3 albicocche
2 prugne rosse
(Premetto che potete mettere qualsiasi tipo di frutta desideriate)
2 uova
120 gr di zucchero di canna
140 gr di burro
125 gr di latte
1 cucchiaino di lievito
200 gr di farina integrale

Prima di tutto pesa i 140 gr di burro, taglialo a dadini e lascialo ammorbidire a temperatura ambiente su un piatto.
Procedi preparando il caramello: prendi un pentolino e inserisci al suo interno il burro, lo zucchero e l’acqua, metti il tutto sul fuoco e fai caramellare a fiamma media.
Mentre il caramello cuoce, fodera la tortiera con la carta forno, e quando il caramello sarà pronto versalo nella tortiera.
Taglia la frutta a spicchi e comincia a disporla sopra al caramello (ricordati che questa sarà la parte superiore della torta, quindi dai sfogo alla tua creatività).
Continua con la preparazione dell’impasto che verserai sopra la frutta: scalda leggermente il latte (deve essere tiepido) e tienilo da parte.
Preriscalda il forno a 180°.
In una planetaria metti il burro con lo zucchero e sbattilo con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungi le uova e sbatti ancora fino a quando si saranno amalgamate.
Con le fruste in funzione aggiungi in modo alternato la farina e il latte tiepido, per ultimo aggiungi il lievito e mescola ancora.
Versa l’impasto sopra alla frutta, cercando di livellarlo, inserisci il tutto nel forno già caldo per circa 50 minuti.
Una volta cotta, togli la torta dal forno e lasciala raffreddare completamente.
Quando sarà fredda, prendi un piatto appoggialo sopra la torta e capovolgi, togli delicatamente la carta forno e scopri il tuo capolavoro.
Ti consiglio di conservare la torta coperta in frigorifero se non la finisci tutta subito, cosa improbabile perchè una fetta tira l’altra.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *