PANE, PIZZA, FOCACCIA

FOCACCIA GENOVESE

Questa ricetta mi riporta indietro nel tempo, quando al mare la mia mamma mi prendeva la focaccia prima di andare in spiaggia, con la promessa che l’avrei mangiata per merenda; ricordo ancora il profumo delle panetterie liguri, questo profumo inebriante di pane, pizza e focaccia, ed è lo stesso profumo che ha invaso la mia cucina quando ho infornato questa meravigliosa prelibatezza.
Perfetta per un aperitivo con gli amici, per sostituire il pane a tavola, farcita con affettati e formaggi, o… perché no….anche da sola.
Io l’ho fatta in modo classico, ma se vi piace potete aggiungere anche altri ingredienti: rosmarino, pomodorini, olive, cipolle, formaggio.

Ingredienti:

430 gr di farina 0
170 gr di semola rimacinata di grano duro
180 gr di latte
25 gr di lievito di birra fresco
65 gr di olio evo
180 gr di acqua
Zucchero
Sale fino
Sale grosso
Altro olio per l’emulsione

Procedimento:

Mischiate le due farine.
Sciogliete il lievito in 180 gr di acqua tiepida.
In una planetaria iniziate ad impastare le farine con 2 cucchiaini di zucchero e inserite l’acqua con il lievito poco per volta, aggiungete il latte e l’olio sempre poco per volta, per ultimo aggiungete 2 cucchiaini di sale fino.
Formate una palla e mettetela in una ciotola ricoperta con un canovaccio umido, lasciate lievitare per 1 ora.
In una teglia unta con un’emulsione di acqua e olio stendete la pasta cercando di formare dei buchi con le dita, irrorate la superficie con altra emulsione e lasciate lievitare per altri 30 minuti coperta da un canovaccio umido.
Spolverizzate con del sale grosso e, se serve, ungete ancora con l’emulsione.
Cuocete in forno a 190° per 20 minuti.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *