CREME E SALSE,  PRIMI

COME CONSERVARE L’HABANERO

Dalla foto sembrerebbe una semplice pasta al pomodoro, in realtà contiene un ingrediente per me molto prezioso l’HABANERO! Ho conosciuto questo particolare e piccantissimo peperoncino la prima volta che sono stata in Messico, i messicani si meravigliavano quando mi vedevano mangiare con tranquillità le loro salsine con l’habanero, beh sì…. in effetti ci vuole coraggio, ma io adoro il piccante.
Questa ,quindi, non è una ricetta vera e propria, ma siccome spesso un amico mi regala dell’habanero ho imparato a conservarlo, e questa sera ve lo spiego: per prima cosa dovete tritarlo in un frullatore con un filo d’olio, quando sarà diventato una crema inseritelo in un contenitore che si possa chiudere e riponetelo in freezer, in questo modo quando vorrete incendiare un piatto con questo gusto particolare e piccante potrete prelevarne un po’ con l’aiuto di un coltello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *